Sistemi elettorali

Elezioni comunali di Genova – Risultati

with one comment


Ecco i dati definitivi del primo turno a Genova.
Cinque candidati superano la soglia del 3% (in grigio i candidati che al momento non superano la soglia di sbarramento).
Ecco la prima simulazione sull’assegnazione dei seggi, considerando lo scenario più probabile, ossia l’elezione di Doria al ballottaggio. Trattandosi, per l’appunto di una mera supposizione,  vi presento quella che sarebbe l’assegnazione dei seggi alle singole liste.
Cliccate sulla tabella per ottenere l’ingrandimento. Le celle con sfondo bianco sulla destra del numero dei seggi sono quelle con il quoziente elettorale più alto. Per le liste/coalizioni di PdL, M5S, Lega e Lista Musso va da sè che il primo eletto sarebbe il candidato sindaco.


653 sez su 653

Elettori: 503.789
Votanti: 279.977 (55,57%)

Ecco in anteprima quella che sarebbe la composizione del consiglio comunale, nel caso di vittoria di Doria al ballottaggio:

Ecco l’elenco in formato testo:

Enrico Musso (Lista Musso)
Pietro Salemi (Lista Musso)
Vittoria Musso (Lista Musso)
Alfonso Gioia (Lista Musso)
Paolo Repetto (Lista Musso)
Emanuele Basso (Lista Musso)

Pierluigi Vinai    (PdL)
Laura Lauro (PdL)
Stefano Balleari (PdL)
Matteo Campora (PdL)
Mario Baroni (PdL)

Paolo Putti (M5S)
Mauro Muscarà (M5S)
Stefano De Pietro (M5S)
Andrea Boccaccio (M5S)
Emanuela Burlando (M5S)
Flavio Bernucci    (M5S)
Diletta Botta (M5S)

Edoardo Rixi (Lega)
Alessio Piana (Lega)

Fabio Cancelliere (Rifondazione)

Giovanni Crivello (SEL)
Gian Piero Pastorino (SEL)
Leonardo Chessa    (SEL)

Pier Cludio Brasesco (Lista Doria)
Enrico Pignone (Lista Doria)
Lucio Padovani (Lista Doria)
Clizia Nicolella (Lista Doria)
Marianna Pederzolli (Lista Doria)
Elena Fiorini (Lista Doria)
Maddalena Bartolini (Lista Doria)

Stefano Anzalone (IDV)
Francesco De Benedictis    (IDV)
Salvatore Mazzei (IDV)

Paolo Gozzi (PD)
Stefano Bernini (PD)
Giovanni Vassallo (PD)
Giorgio Guerello (PD)
Nadia Canepa (PD)
Claudio Villa (PD)
Cristina Lodi (PD)
Valeria Garotta    (PD)
Paolo Veardo (PD)
Salvatore Caratozzolo (PD)
Alberto Pandolfo (PD)
Gianpaolo Malatesta (PD)
Monica Russo (PD)
Simone Farello    (PD)
Giorgio Boaretti (PD)
Laura Cevasco (PD)

Written by sistemielettorali

7 maggio 2012 a 09:25

Pubblicato su elezioni

Tagged with ,

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. Dal Secolo xix del 30/06/2012 pagina 17

    di Vincenzo Galliano

    (Parte dell’articolo)

    Fino a 600 euro per aver detto solo “presente”

    SEI GETTONI IN NOVANTA MINUTI,RECORD A TURSI

    Rinunciano solo 18 consiglieri su 40

    Circa 600 EURO(LORDI) per meno di 2 ore di lavoro. Mica male.E non si creda che il sontuoso emolumento sia appannaggio di qualche professionista di fama mondiale. No. L’elargizione da record ha preso forma nelle più povere stanze di Palazzo Tursi a beneficio degli eletti in sala rossa. Quello stesso Consiglio comunale dove,due giorni fa, è stato approvato un emendamento di Italia dei Valori che riduce(o dovrebbe ridurre) complessivamente di un milione e 800 mila euro il compenso annuale dei dirigenti di Tursi. Risparmi si ma non per tutti. Con una mano i dipietristi presentavano il documento che azzera il premio di risultato ai responsabili della macchina comunale e,con l’altra intascavano nel giro di mezza mattinata una raffica di gettoni per un valore di alcune centinaia di euro a testa. Non solo però. All’abbuffata di gettoni, legata all’insediamento lunedì mattina di sei commissioni consiliari una dopo l’altra con sedute flash di circa un quarto d’ora ciascuno hanno preso parte quasi tutte le forze politiche. dal PD alla Federazione della sinistra, dal PDL all’UDC. Ligi alla linea del risparmio e del buon esempio, si sono invece chiamati fuori il Movimento 5 stelle, SEL e Lista Doria. e 3 consiglieri PD su 12 Paolo Gozzi, Claudio Villa e Salvatore Carazzolo.Anche la Lista Musso ha rinunciato forse un po’ tardivamente alla diaria. In totale sono 18 consiglieri su 40 che hanno dichiarato di accontentarsi di un unico gettone invece dei molti (da 3 a 6) cui avrebbero avuto diritto quella mattina. Il caso è stato indicato da Carazzolo nell’intervista di ieri al secolo xix,come esempio dei sacrifici che tutti dovrebbero fare.Lui del resto è stato l’unico della coalizione fedele a Marco Doria a votare ,mercoledì, l’emendamento dipietrista contro i premi ai dirigenti e sul qual e la maggioranza è andata sotto. Coerenza rispettata. A differenza dei tre dei tre consiglieri comunali Idv – Stefano Anzalone (capogruppo IDV) ,Francesco De Benedictis (Idv) e Salvatore Mazzei (Idv) – che lunedì mattina hanno “guadagnato” 600 euro il primo e 500 euro gli altri due .L’equivalente di sei e cinque gettoni, uno per ogni seduta di commissione convocate lunedì. Cifre analoghe sono state attribuite alla maggior parte dei consiglieri comunali di maggioranza ed opposizione. Si poteva evitare lo spreco?…

    La LISTA

    …Ecco l’elenco dei consiglieri che ,lunedì mattina hanno percepito da 3 a 6 gettoni.

    Stefano Anzalone (idv) 6 gettoni; Lilli Lauro (pdl) 6 gettoni;Antonio Bruno (fds) 6 Gettoni;

    Stefano Balleari(pdl), Mario Baroni (Pdl), Matteo Campora (Pdl), Franco De Benedictis (idv), Simone Farello (pd), Salvatore Mazzei (IDV) ,Alfonso Gioia (udc) 5 gettoni;Paolo Veardo (pd) e Cristina Lodi (pd) 4 gettoni, Monica Russo (Pd) Nadia Canepa (Pd) Gianni Vassallo (PD)Gianp.Malatesta (PD) Alberto Pandolfo (pd) 3 gettoni.

    daltanius

    30 luglio 2012 at 13:40


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: