Sistemi elettorali

Bank of Hawaii 02Q2010

leave a comment »


C’è una banca in USA che è particolarmente interessante per i suoi dati di bilancio.
Vorrei presentarvela, si tratta della Bank of Hawaii, quotata al NYSE, ticket BOH.

Qui trovate la quotazione e le ultime notizie: http://www.finviz.com/quote.ashx?t=boh

Qui invece c’è il collegamento con la trimestrale al 30-06-2010: http://phx.corporate-ir.net/External.File?item=UGFyZW50SUQ9NTQ3MjZ8Q2hpbGRJRD0tMXxUeXBlPTM=&t=1

I dati dell’ultima trimestrale sono positivi e presentano un incremento del 50% dell’utile netto (YoY), da 31.006mln a 46.564mln (ma -11 rispetto al primo trimestre 2010).
Il margine d’interesse rimane stabile: +1% rispetto al 2Q2009 ma -3,4% rispetto al 1Q2010).
Cresce l’attività “core” della banca: le commissioni e spese generali e sui depositi passano da 28,1mln a 30,6mln.
Crescono però anche le spese operative: +5% rispetto al primo trimestre, a causa di un incremento di 3mln nella voce “stipendi” (la banca, rispetto ai competitor, ha un rapporto stipendi/media earning asset leggermente più elevato rispetto alla media).

Altra voce importante: le rettifiche per crediti deteriorati vengono diminuite considerevolmente, da 20,7mln a 16 mln , percentualmente siamo a -23% (-44% se rapportiamo il dato al secondo trimestre 2009.
Certamente, questi 5 milioni di differenza danno un aiuto sostanziale agli utili, vista la diminuzione dei ricavi.



Importante però sottolineare anche la situazione relativa ai crediti: su una base di 5.440mln di prestiti, la Bank of Hawaii ha 40mln di prestiti in sofferenza: stiamo parlando di un incidenza di circa lo 0,74% sul totale (la percentuale sale all’1,03% se al numeratore indichiamo il totale degli assets).
Facendo un raffronto, la BoH è tra le prime 10 banche col miglior rapporto tra asset non performanti e crediti totali. Un bel risultato.
Approfondendo l’argomento, se analizziamo il Texas ratio, il dato molto buono: 6,83% in discesa rispetto al 7,48% del primo trimestre. Dato che posiziona la BoH entro le prime 15 banche con assets non superiore ai 20mld.
Le riserve, che come abbiamo visto sono state diminuite non di poco, restano comunque a livelli di sicurezza. In rapporto al totale dei crediti siamo al 2,77%, con un leggero incremento rispetto al 2,67% del primo trimestre. Le previsioni mostrano una stabilizzazione del dato, dopo l’aumento notevole avvenuto tra il 2007 e il 2009.
Nel documento sarebbe stato interessante capire anche, per i crediti in bonis, quale sia il loro rating, anche per prevedere con maggiore precisione quali di questi possano poi trasformarsi in crediti problematici.
Resta comunque il fatto che, rispetto ai concorrenti, la Bank of Hawaii presenta dei dati migliori su tutte le categorie del proprio portafoglio crediti.

Dando un’occhiata invece allo stato patrimoniale, gli assets sono aumentati di 400mln di dollari, principalmente a causa di 540mln in più nella voce degli investimenti disponibili per la vendita.

Leggero aumento del patrimonio, grazie agli utili non distribuiti.

Lo spread sui tassi diminuisce da 3,55% a 3,35%. Ma la banca si posizione molto bene tra le pari grado americane.

La redditività vede un ROE al 18% (era al 22% nel primo trimestre e al 13,8% nel 1Q2009). Il dato è molto elevato e tra le banche entro i 20mld di assets, la Bank of Hawaii è la terza della classifica dopo Lauritzen Corp e BMW Bank of North America.
Anche il ritorno sugli assets mostra un risultato importante: 1,45%, che posiziona la BoH entro le prime 10 banche americane.

Written by sistemielettorali

12 agosto 2010 a 13:48

Pubblicato su Economia

Tagged with , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: