Sistemi elettorali

Elezioni irachene: proiezioni

leave a comment »


Proiezioni basate sui risultati sinora pubblicati: Allawi emerge come possibile vincitore

I risultati parziali che provengono dall’Iraq possono essere abbastanza utili per effettuare una proiezione, e per quello che può valere la pena, ci possono servire per simulare il risultato finale, soprattutto se le tendenze osservate finora rimarranno stabili. Tendenze degne di nota vedono le ottime prestazioni di Allawi praticamente ovunque a nord di Baghdad: questo lo pone saldamente in testa, in quanto i governatorati meridionali restano molto divisi.


È interessante notare che Iraqiyya sta facendo particolarmente bene in confronto ai dati precedenti, e si attesta ora al 32% dei voti totali, colmando in qualche maniera  il divario con Maliki. Il caso di Baghdad è un esempio di come il particolare sistema di rappresentanza proporzionale scelto dall’Iraq non è in realtà particolarmente proporzionale e lavora a discapito dei partiti minori. L’unità dell’Iraq, Ahrar, Ittihad al-Shaab e curdi dovrebbero tutti avere un seggio ciascuno se il sistema fosse perfettamente proporzionale, ma dal momento che non hanno raggiunto la soglia per la prima attribuzione di seggi (in questo esempio circa 35.000 voti), i “loro” seggi vengono assegnati invece alle liste “vincenti”.
Inoltre, con la grande forza mostrata dai sadristi e la loro emarginazione di ISCI all’interno di INA  non è forse il caso che i suoi colloqui Allawi si concentrino su di loro piuttosto che su Hakim?
E’ anche utile vedere come i partiti più piccoli che non superano la soglia del divisore elettorale perdono tutto a causa delle regole di conteggio (in circoscrizioni piccole come Muthanna e Maysan, il 10% dei voti può essere non sufficiente per vincere un seggio), e come i grandi partiti siano sistematicamente favoriti nel conteggio dei seggi restanti dopo la prima assegnazione. Ovviamente, per le stesse ragioni, anche piccoli cambiamenti possono avere un impatto molto drammatico sul risultato finale, quindi siamo sicuri che ci sia ancora molto da decidere.

Written by sistemielettorali

18 marzo 2010 a 12:17

Pubblicato su elezioni

Tagged with ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: