Sistemi elettorali

Elezioni legislative greche

leave a comment »


In base alla propria legge elettorale (codificata da decreto presidenziale nr.92/1994), la Grecia è suddivisa in 56 circoscrizioni minori e 13 maggiori. I membri del Parlamento sono eletti in accordo ai risultati elettorali dei rispettivi partiti politici in ogni circoscrizione, fatta eccezione per 12 deputati che, in base all’articolo 54 della Costituzione, sono eletti proporzionalmente al numero totale di voti che un partito ottiene a livello nazionale.

 Il sistema della distribuzione dei seggi avviene in tre fasi.
La prima fase ha luogo nei 56 distretti elettorali minori (la maggior parte di essi plurinominali).
Il numero totale dei voti di ogni distretto viene diviso per il numero di seggi del distretto più uno. Quindi, il totale dei voti dati ad ogni partito politico nello specifico distretto è diviso per questo numero. Il risultato consiste quindi nel numero dei seggi conquistati da ogni partito. Nei distretti uninominali, il seggio è assegnato al partito che ottiene la maggioranza relativa dei voti.
Se il numero dei seggi distribuiti in questo modo è maggiore del numero dei seggi del distretto elettorale, i seggi in surplus vengono tolti alle liste che presentano i resti minori. Questo è comunque, nella pratica, uno scenario non verificatosi. Se invece vengono assegnati meno seggi rispetto al totale, cosa che accade molto spesso, i seggi restanti vengono dati alle liste in una seconda distribuzione.
Questa seconda fase prevede l’assegnazione dei seggi non vinti in precedenza. Si considerano ora le 13 circoscrizioni maggiori, ognuna delle quali comprende più distretti. Il totale dei voti per ogni circoscrizione è diviso per il numero dei seggi che non sono stati distribuiti in precedenza. Il numero dei voti dati ad ogni lista è quindi diviso per il risultato dalla divisione qui descritta. L’esito rappresenta quindi il numero dei seggi che va assegnato ai singoli partiti.
Nel caso in cui dopo quesa seconda distribuzione vi siano ancora seggi da distribuire, si procederà in questo modo: il totale dei voti validi nel paese è diviso per il numero dei seggi ancora da assegnare. Il numero dei voti dato ad ogni partito è quindi diviso per questo numero. Il risultato consiste nel totale dei seggi da distribuire ad ogni lista.
Se al termine di questa fase rimangono ancora seggi da distribuire, allora essi andranno alla lista che ha ottenuto la maggioranza assoluta dei voti nel paese.
Venendo alle soglie, con l’attuale legge elettorale un partito deve ricevere almeno il 3% a livello nazionale per eleggere parlamentari. Al primo partito a livello nazionale viene assegnato un “premio” in seggi di 40 parlamentari. In tal modo il primo partito è facilitato a raggiungere la maggioranza assoluta dei seggi (151 su 300), essendo di norma sufficiente ottenere da parte del primo partito almeno il 41-42% dei voti. Con la legge precedente (applicata nelle elezioni del 2004) era sufficiente ottenere l’1% in più del secondo partito per assicurare al primo la maggioranza assoluta.
Quindi solo 260 seggi vengono assegnati proporzionalmente ai partiti che superano il 3%, mentre 40 vengono assegnati al primo partito. Questa legge elettorale tende a favorire i due partiti maggiori.
Infine, un sistema complicato di regole provvede a distribuire anche i 40 seggi di premio tra le varie circoscrizioni.

 

liste

voti

% voti

seggi

% seggi

diff.

Coalition of Radical Left (SRA)

313.481

4,59

13

4,33

-0,26

Communist Party (KKE)

514.290

7,54

21

7,00

-0,54

Greens (Prasinoi)

172.313

2,53

0

0,00

-2,53

New Democracy (ND)

2.284.794

33,49

91

30,33

-3,15

Pan-Hellenic Socialist (PASOK)

2.998.102

43,94

160

53,33

9,39

Popular Orthodox Rally (LAOS)

383.851

5,63

15

5,00

-0,63

Others

156.059

2,29

0

0,00

-2,29

totale

6.822.890

100,00

300

100,00

 

Written by sistemielettorali

23 ottobre 2009 a 09:10

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: